Enter your keyword

MRT-Trattamento anti-stress e prevenzione

Prevenire è meglio che curare!

MRT-Trattamento anti-stress e prevenzione

MRT-Trattamento anti-stress e prevenzione

Cos’è l’MRT?

Il sistema MRT è un generatore di campi magnetici pulsati di biorisonanza a bassa intensità. Cioè l’intensità è paragonabile a quella del campo magnetico terrestre (circa 40 microtesla). Il trattamento si fa attraverso una stuoia con delle bobine dedicate per il total body.

Cos’è la biorisonanza?

La biorisonanza è un metodo energetico considerato appartenente alla medicina quantistica che funziona stimolando il corpo ad autoregolarsi e ritrovare il proprio equilibrio energetico. Questo processo è possibile grazie al fatto di eliminare le interferenze provenienti sia da fattori esterni che da squilibri interni. Secondo la legge naturale, tutti i processi organici di ogni essere vivente sono causati e controllati da oscillazioni elettromagnetiche di diversa frequenza, intensità, durata, e forma d’onda. Queste oscillazioni vengono continuamente emesse da ogni cellula vivente, si propagano con la velocità della luce e informano ad ogni istante l’intero organismo del suo stato attuale e di quali meccanismi debbano essere messi in azione per mantenerlo in salute. Nel 1977, il medico tedesco Franz Morell sottolineò quanto fosse più semplice intervenire direttamente sul livello di controllo bioenergetico, piuttosto che su complessi chimici, attraverso i medicinali. Sotto potete vedere una MICROSCOPIA IN CAMPO OSCURO DEI GLOBULI ROSSI:

Prima del Trattamento:

Dopo il Trattamento con MRT:

 

Quanto dura il trattamento e quanto costa?

Con il sistema di biorisonanza è possibile riequilibrare l’intero organismo in modo semplice e naturale in solo 8 minuti e con sol0 3€.

Che benefici ha?

  • Favorisce il sonno
  • Agisce sullo stress
  • Riattiva il metabolismo
  • Favorisce il microcircolo
  • Riequilibrio dei cicli circadiani
  • Rinforza il sistema immunitario
  • Incrementa l’ossigenazione dei tessuti

Ci sono contraindicazioni?

Si, nei seguenti casi:

  • gravidanza
  • crisi epilettiche
  • portatori di Pace Maker
  • Pompe di Fusione
  • neonati